martedì 4 dicembre 2012

Natali

04/12/2012
Nascivu un carusittu,
nascivu povireddu,
nascivu 'nta 'na stadda
d'un boi e un sciccareddu.
'U friddu dill'invernu
spaccava puru 'a peddi,
Ma non c'era 'u fucularu,
da lumera mancu 'a fiamma,
sulu 'u ciatu di 'nimali
e li brazza di la mamma.
Ma poi all'impruvvisu,
la luna fici un risu,
li stiddi cu' li santi
cu' soni, inni e canti
si misuru a ballari
cu' li luci'picurari
e l'anciuli scinderu
cu' l'ali scintillanti
'nta bucca sulu un gridu:
paci, paci, paci a tutti quanti!

martedì 30 ottobre 2012

Credo

Quando al mattino
mi lascio abbracciare
dalla natura e
porgo il mio viso
al primo spicchio di
sole: Credo in Dio.
Quando un fiore
si schiude sorridendo:
Credo in Dio.
Quando la sera alzo
lo sguardo e la luna
mi fa l'occhiolino:
Credo in Dio
Quando le mie figlie
mi corrono incontro
a braccia aperte:
Credo in Dio.
Quando i miei occhi
si incontrano con quelli
dei bimbi: Credo in Dio.
Io credo in Dio!

domenica 22 aprile 2012

'Na Funtana

Diu è comu ‘na funtana
chi latti e meli d’una a saziari
e ogni omu di qualsiasi campana
si voli, li poti accattari;
ma non ci voli nè oro, nè dinari,
sulu a testa avi a calari.
Già l’anticu Ebreu ‘ndu dicia
quantu beni Diu ‘ci facia.
Puru un profeta cantava la lodi
da so’ pacienzia e di materni modi.
Puru Gesù di supra la cruci
eppi pi nui paroli duci,
e quantu guai e suffirenzi
pi si ‘cattari li nostri cuscienzi.
Eni chistu di Diu l’amuri:
basta l’omu mi apri ‘a fucina,
mi ci cunta li guai e li peni,
jazza l’occhi: Misericordia divina!
Scindi subitu un focu d’affettu,
‘na vampata chi cancia l’aspettu!

venerdì 20 aprile 2012

pezzettini di legno

Un abile colpo di coltello
e un pezzittino di legno
darà frutti nuovi e nuovo senso,
una vita che riparte d'accapo.
Ad ogni colpo, nuovo ossigeno.
Attraverseranno le stagioni
mentre io me ne starò a guardare,
dall'alto magari, magari con nuovi
compagni di lavoro, magari in campi
nuovi, magari pregando
occhi negli occhi di chi
del senso ne è il
padrone assoluto.

venerdì 30 marzo 2012

Inno di lode

Ho voglia di cantare,
cantare inni di lode
al Signore.
Non ho il dono
della voce intonata,
né quello di capire
la musica,
e allora? Allora ti parlo
Signore, accetta
come canto il mio
grazie, come canto
l'abbraccio che ti
offro, come canto
uno sguardo
gioioso, come canto
il sorriso del mio
cuore!