mercoledì 25 novembre 2020

Messaggio

 Messaggio del 25 Novembre 2020 rivolto alla Parrocchia attraverso la veggente Marija di Medjugorje.

“Cari figli! Questo è il tempo dell’amore, del calore, della preghiera e della gioia. Pregate, figlioli, affinché Gesù Bambino nasca nei vostri cuori. Aprite i vostri cuori a Gesù che si dona a ciascuno di voi. Dio mi ha invitato per essere gioia e speranza in questo tempo ed Io vi dico: senza Gesù Bambino non avete né la tenerezza né il sentimento del Cielo, nascosti nel Neonato. Perciò, figlioli, lavorate su voi stessi. Leggendo la Sacra Scrittura, scoprirete la nascita di Gesù e la gioia dei primi giorni che Medjugorje ha donato all’umanità. La storia sarà vera, ciò che anche oggi si ripete in voi ed attorno a voi. Lavorate e costruite la pace attraverso il sacramento della confessione. Riconciliatevi con Dio, figlioli, e vedrete i miracoli attorno a voi. Grazie per aver risposto alla mia chiamata.”

sabato 21 novembre 2020

PREGHIERA

 

PREGHIERA PER LA VITA DI BENEDETTO XVI

Signore Gesù, 
che fedelmente visiti e colmi con la tua Presenza 
la Chiesa e la storia degli uomini; 
che nel mirabile Sacramento del tuo Corpo e del tuo Sangue 
ci rendi partecipi della Vita divina 
e ci fai pregustare la gioia della Vita eterna; 
noi ti adoriamo e ti benediciamo. 

Prostrati dinanzi a Te, sorgente e amante della vita 
realmente presente e vivo in mezzo a noi, ti supplichiamo. 

Ridesta in noi il rispetto per ogni vita umana nascente, 
rendici capaci di scorgere nel frutto del grembo materno 
la mirabile opera del Creatore, 
disponi i nostri cuori alla generosa accoglienza di ogni bambino 
che si affaccia alla vita. 

Benedici le famiglie, 
santifica l'unione degli sposi, 
rendi fecondo il loro amore. 

Accompagna con la luce del tuo Spirito 
le scelte delle assemblee legislative, 
perché i popoli e le nazioni riconoscano e rispettino 
la sacralità della vita, di ogni vita umana. 

Guida l'opera degli scienziati e dei medici, 
perché il progresso contribuisca al bene integrale della persona 
e nessuno patisca soppressione e ingiustizia. 

Dona carità creativa agli amministratori e agli economisti, 
perché sappiano intuire e promuovere condizioni sufficienti 
affinché le giovani famiglie possano serenamente aprirsi 
alla nascita di nuovi figli. 

Consola le coppie di sposi che soffrono 
a causa dell'impossibilità ad avere figli, 
e nella tua bontà provvedi. 

Educa tutti a prendersi cura dei bambini orfani o abbandonati, 
perché possano sperimentare il calore della tua Carità, 
la consolazione del tuo Cuore divino.
 
Con Maria tua Madre, la grande credente, 
nel cui grembo hai assunto la nostra natura umana, 
attendiamo da Te, unico nostro vero Bene e Salvatore, 
la forza di amare e servire la vita, 
in attesa di vivere sempre in Te, 
nella Comunione della Trinità Beata

giovedì 5 novembre 2020

♫ Mater Iubilaei - cantata da Tosca

San Giovanni Paolo II

 Preghiera per la Vita di Giovanni Paolo II

O Maria,
aurora del mondo nuovo,
Madre dei viventi,
affidiamo a te la causa della vita:
guarda, o Madre, al numero sconfinato di bimbi cui viene impedito di nascere,
di poveri cui è reso difficile vivere,
di uomini e donne vittime di disumana violenza,
di anziani e malati uccisi dall'indifferenza o da una presunta pietà.
Fa' che quanti credono nel tuo Figlio
sappiano annunciare con franchezza e amore agli uomini del nostro tempo
il Vangelo della vita.
Ottieni loro la grazia di accoglierlo come dono sempre nuovo,
la gioia di celebrarlo con gratitudine in tutta la loro esistenza
e il coraggio di testimoniarlo con tenacia operosa,
per costruire, insieme con tutti gli uomini di buona volontà,
la civiltà della verità e dell'amore
a lode e gloria di Dio creatore e amante della vita.

domenica 25 ottobre 2020

Messaggio

 Messaggio del 25 Ottobre 2020 rivolto alla Parrocchia attraverso la veggente Marija di Medjugorje.

”Cari figli! In questo tempo vi chiamo a ritornare a Dio ed alla preghiera. Invocate tutti i santi in vostro aiuto affinché essi vi siano d’esempio e d’aiuto. Satana è forte e lotta per attirare a sé quanti più cuori possibile. Vuole la guerra e l’odio. Perciò sono con voi così a lungo per guidarvi sulla via della salvezza, a Colui che è via, verità e vita. Figlioli, ritornate all’amore verso Dio e lui sarà la vostra forza ed il vostro rifugio. Grazie per aver risposto alla mia chiamata.”

domenica 18 ottobre 2020

 Il tempo di corona virus

PREGHIERA PER INVOCARE LA LIBERAZIONE DEI MALI

Signore Gesù, Salvatore del mondo,

speranza che non ci deluderà mai,

abbi pietà di non e liberaci da ogni male!

Ti preghiamo di vincere il flagello

di questo virus, che si va diffondendo,

di guarire gli infermi, di preservare i sani,

di sostenere che opera per la salute di tutti.

Mostraci il Tuo Volto di misericordia

e salvaci nel Tuo grande amore.

Te lo chiediamo per intercessione di Maria, Madre Tua

e nostra,

Che con fedeltà ci accompagna.

Tu, che vivi e regni

nei secoli dei secolo. Amen.

+ Bruno Forte 


I 7 Dolori di Maria

1. Maria nel tempio ascolta la profezia di Simone.

Simone li benedisse e parlò a Maria, sua madre: <<Egli è qui per la rovina e la risurrezione di molti in Israele, segno di contraddizione perché siano svelati i pensieri di molti cuori. E anche a te una spada trafiggerà l'anima>> (lc 2,34-35).

Ave Maria...


2. Maria fugge in Egitto per salvare Gesù.

Un angelo del Signore apparve in sogno a Giuseppe e gli disse: <<Alzati, prendi con te il bambino e sua madre e fuggi in Egitto, e resta là finché non ti avvertirò, perché Erode sta cercando il bambino per ucciderlo>>.  Giuseppe, destatosi, prese con sé il bambino e sua madre nella notte e fuggì in Egitto. (Mt 2, 13-14). Morto Erode, un angelo del Signore apparve in sogno a Giuseppe in Egitto e gli disse: <<Alzati, prendi con te il bambino e sua madre e va' nel paese d'Israele; perché sono morti coloro che insidiavano la vita del bambino>>. (Mt 2, 19-20). 

Ave Maria...


3. Maria smarrisce e ritrova Gesù.

Gesù rimase a Gerusalemme, senza che i genitori se ne accorgessero. Credendolo nella carovana, fecero una giornata di viaggio, e poi si misero a cecarlo tra i parenti e i conoscenti. Dopo tre giorni lo trovarono nel tempio, seduto in mezzo ai dottori, mentre li ascoltava e li interrogava. Al vederlo restarono stupiti e sua madre gli disse: <<Figlio, perché ci hai fatto cosi? Ecco, tuo padre e io, angosciati, ti cercavamo>>. (Lc 2, 43-44, 46,48)

Ave Maria...


4. Maria incontra Gesù che porta la croce.

Voi tutti che passate per la via, considerate e osservate se c'è un dolore simile al mio dolore. (Lm 1,12). <<Gesù vide sua Madre lì presente>> (Gv 19,26).

Ave Maria...


5. Maria é presente alla crocifissione e morte di Gesù.

Quando giunsero al luogo detto Cranio, là crocifissero lui e i due malfattori, uno a destra e l'altro a sinistra. Pilato compose anche l'iscrizione e la fece porre sulla Croce; vi era scritto: <<Gesù il Nazareno, il re dei Giudei>> (Lc 23,33; Gv 19,19).  E dopo aver ricevuto l'aceto, Gesù disse: <<Tutto è compiuto!>> E, chinato il capo, spirò. (Gv 19,30).

Ave Maria...


6. Maria riceve sulle braccia Gesù deposto dalla croce.

Giuseppe d'Arimatea, membro autorevole del sinedrio, che aspettava anche lui il regno di Dio, andò coraggiosamente da Pilato per chiedere il corpo di Gesù. Egli allora, comprato un lenzuolo, lo calò giù dalla croce e, avvolto nel lenzuolo, depose in un sepolcro scavato nella roccia. Poi fece rotolare un masso contro l'entrata del sepolcro. Intanto Maria di Màgdala e Maria madre di Ioses stavano ad osservare dove veniva deposto. (Mt 15,43, 48-47).

Ave Maria...


7. Maria accompagna Gesù alla sepoltura

Stavano presso la croce di Gesù sua Madre, la sorella di sua madre, Maria di Clèofa e Maria di Màgdala, Gesù allora, vedendo la madre e lì accanto a lei il discepolo che egli amava, disse alla madre: <<Donna, ecco il tuo figlio!>>. Poi disse il discepolo: <<Ecco la tua madre!>>. E da quel momento il discepolo la prese nella sua casa. (Gv 19,25-27).

Ave Maria...


PREGHIERA PER LA CUNIONE

SPIRITUALE

(Con Comunione spirituale si intende una preghiera mediante la quale il fedele esprime il desiderio di unirsi a Cristo e di ricevere Gesù-Eucaristia, pur senza prendere materialmente la Comunione sacramentale, cioè l'Eucaristia in vero Corpo e vero Sangue di Cristo, nell'ostia consacrata.)


Gesù mio,

io credo che sei realmente presente

nel Santissimo Sacramento.


Ti amo sopra ogni cosa

e ti desidero nell'anima mia.


Poiché ora non posso ricevuti

sacramentalmente,

vieni almeno spiritualmente

nel mio cuore.


Come già venuto,

io ti abbraccio e tutto mi unisco a te;

non permette che mi abbia mai

a separare da te.


Eterno Padre, io ti offro

il Sangue Preziosissimo di Gesù Cristo

in sconto dei miei peccati,

in suffragio delle anime del purgatorio

e per i bisogni della Santa Chiesa.


sabato 10 ottobre 2020

scritta 2007

 La coroncina del rosario.

Recita: la croce, Credo Simbolo Apostolico, Padre Ave e Gloria.


Sui grani del Padre Nostro si dice:


Signore Gesù Cristo, misericordia infinita,

concedi alle famiglie, piccola chiesa, 

per intercessione della tua Madre Santissima, 

pace e serenità. 


Sui grani dell'Ave Maria si dice:


Oh Immacolata Madre della Divina Misericordia,

ti prego per la mia famiglia e per tutte le

famiglie in difficoltà.


Alla fine dice:


O Maria, Signore e Madre mia

affido a te la mia famiglia e tutte

le famiglie che si trovano in difficoltà.

Difendici con la tua potenza dalle

insidie del maligno, concedici la

conversione del cuore e la perseveranza.

Fa' che non ci venga mai a mancare 

la fiducia nella Divina Misericordia.


(diac. francesco- ordinato 24/05/2008)


Scritta 2007 e ancora lo prego.


venerdì 25 settembre 2020

Messaggio

 Messaggio del 25 Settembre 2020 rivolto alla Parrocchia attraverso la veggente Marija di Medjugorje.

“Cari figli!
Sono con voi così a lungo perché Dio è grande nel Suo amore e nella mia presenza. Figlioli, vi invito a ritornare a Dio ed alla preghiera. La misura del vostro vivere sia l’ amore e non dimenticate, figlioli, che la preghiera ed il digiuno operano miracoli in voi ed attorno a voi. Tutto ciò che fate sia per la gloria di Dio e allora il Cielo riempirà il vostro cuore di gioia e voi sentirete che Dio vi ama e manda me per salvare voi e la Terra sulla quale vivete. Grazie per aver risposto alla mia chiamata”

 

martedì 25 agosto 2020

messaggio

 Messaggio del 25 Agosto 2020 rivolto alla Parrocchia attraverso la veggente Marija di Medjugorje.

“Cari figli!
Questo è tempo di grazia. Sono con voi e vi invito di nuovo, figlioli, ritornate a Dio ed alla preghiera affinché la preghiera diventi gioia per voi. Figlioli non avrete né futuro né pace finché nella vostra vita comincerete a vivere la conversione personale ed il cambiamento nel bene. Il male cesserà e la pace regnerà nei vostri cuori e nel mondo. Perciò, figlioli, pregate, pregate, pregate. Sono con voi ed intercedo presso mio Figlio Gesù per ciascuno di voi. Grazie per aver risposto alla mia chiamata”.

sabato 1 agosto 2020

Plenaria

Dal mezzogiorno del 1° agosto alla mezzanotte del 2 agosto si può acquistare l'indulgenza plenaria detta della <<Porziuncola>> o del <<perdono di Assisi>>. Bisogna visitare una chiesa parrocchiale, partecipare a Messa, recitare il credo, il  Padre Nostro, pregare secondo le intenzioni del papa e confessarsi.

giovedì 30 luglio 2020

Preghiera

Il tempo di corona virus
PREGHIERA PER INVOCARE LA LIBERAZIONE DEI MALI
Signoere Gesù, Salvatore del mondo,
speranza che non ci deluderà mai,
abbi pietà di non e liberaci da ogni male!
Ti preghiamo di vincere il flagello
di questo virus, che si va diffondendo,
di guarire gli infermi, di preservare i sani,
di sostenere che opera per la salute di tutti.
Mostraci il Tuo Volto di misericordia
e salvaci nel Tuo grande amore.
Te lo chiediamo per intercessione di Maria, Madre Tua
e nostra,
Che con fedeltà ci accompagna.
Tu, che vivi e regni
nei secoli dei secolo. Amen.
+ Bruno Forte 

I 7 Dolori di Maria
1. Maria nel tempio ascolta la profezia di Simone.
Simone li benedisse e parlò a Maria, sua madre: <<Egli è qui per la rovina e la risurrezione di molti in Israele, segno di contraddizione perché siano svelati i pensieri di molti cuori. E anche a te una spada trafiggerà l'anima>> (lc 2,34-35).
Ave Maria...

2. Maria fugge in Egitto per salvare Gesù.
Un angelo del Signore apparve in sogno a Giuseppe e gli disse: <<Alzati, prendi con te il bambino e sua madre e fuggi in Egitto, e resta là finché non ti avvertirò, perché Erode sta cercando il bambino per ucciderlo>>.  Giuseppe, destadosi, prese con sé il bambino e sua madre nella notte e fuggì in Egitto. (Mt 2, 13-14). Morto Erode, un angelo del Signore apparve in sogno a Giuseppe in Egitto e gli disse: <<Alzati, prendi con te il bambino e sua madre e va' nel paese d'Israele; perché sono morti coloro che insidiavano la vita del bambino>>. (Mt 2, 19-20). 
Ave Maria...

3. Maria smarrisce e ritrova Gesù.
Gesù rimase a Gerusalemme, senza che i genitori se ne accorgessero. Credendolo nella carovana, fecero una giornata di viaggio, e poi si misero a cecarlo tra i parenti e i conoscenti. Dopo tre giorni lo trovarono nel tempio, seduto in mezzo ai dottori, mentre li ascoltava e li interrogava. Al vederlo restarono srupiti e sua nadre gli disse: <<Figlio, perché ci hai fatto cosi? Ecco, tuo padre e io, angosciati, ti cercavamo>>. (Lc 2, 43-44, 46,48)
Ave Maria...

4. Maria incontra Gesù che porta la croce.
Voi tutti che passate per la via, considerate e osservate se c'é un dolore simile al mio dolore. (Lm 1,12). <<Gesù vide sua Madre lì presente>> (Gv 19,26).
Ave Maria...

5. Maria é presente alla crocifissione e morte di Gesù.
Quando giunsero al luogo detto Cranio, là crocifissero lui e i due malfattori, uno a destra e l'altro a sinistra. Pilato compose anche l'iscrizione e la fece porre sulla Croce; vi era scritto: <<Gesù il Nazareno, il re dei Giudei>> (Lc 23,33; Gv 19,19).  E dopo aver ricevuto l'aceto, Gesù disse: <<Tutto è compiuto!>> E, chinato il capo, spirò. (Gv 19,30).
Ave Maria...

6. Maria riceve sulle braccia Gesù deposto dalla croce.
Giuseppe d'Arimatea, membro autorevole del sinedrio, che aspettava anche lui il regno di Dio, andò coraggiosamente da Pilato per chiedere il corpo di Gesù. Egli allora, comprato un lenzuolo, lo calò giù dalla croce e, avvolto nel lenzuolo, depose in un sepolcro scavato nella roccia. Poi fece rotolare un masso contro l'entrata del sepolcro. Intanto Maria di Màgdala e Maria madre di Ioses stavano ad osservare dove veniva deposto. (Mt 15,43, 48-47).
Ave Maria...

7. Maria accompagna Gesù alla sepoltura
Stavano presso la croce di Gesù sua Madre, la sorella di sua nadre, Maria di Clèofa e Maria di Màgdala, Gesù allora, vedendo la madre e lì accanto a lei il discepolo che egli amava, disse alla madre: <<Donna, ecco il tuo figlio!>>. Poi disse il discepolo: <<Ecco la tua madre!>>. E da quel momento il discepolo la prese nella sua casa. (Gv 19,25-27).
Ave Maria...

PREGHIERA PER LA CUNIONE
SPIRITUALE
(Con Comunione spirituale si intende una preghiera mediante la quale il fedele esprime il desiderio di unirsi a Cristo e di ricevere Gesù-Eucaristia, pur senza prendere materialmente la Comunione sacramentale, cioè l'Eucaristia in vero Corpo e vero Sangue di Cristo, nell'ostia consacrata.)

Gesù mio,
io credo che sei realmente presente
nel Santissimo Sacramento.

Ti amo sopra ogni cosa
e ti desidero nell'anima mia.

Poiché ora non posso ricevuti
sacramentalmente,
vieni almeno spirualmente
nel mio cuore.

Come già venuto,
io ti abbraccio e tutto mi unisco a te;
non permette che mi abbia mai
a separare da te.

Eterno Padre, io ti offro
il Sangue Preziosissimo di Gesù Cristo
in sconto dei miei peccati,
in suffragio delle anime del purgatorio
e per i bisogni della Santa Chiesa.

Messaggio

  Messaggio del 25 Novembre 2020 rivolto alla Parrocchia attraverso la veggente Marija di Medjugorje. “Cari figli! Questo è il tempo dell’am...